E' arrivato!! Grazie al contributo della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella abbiamo arricchito il nostro parco barche assistenza di un nuovo gommone dotato di sella centrale con comandi e volanteria e di un Mercury 20 hp 4T. Questo ci darà modo di migliorare le nostre funzioni di "aiuto in acqua" sia per l'assistenza fornita durante i corsi di vela che le regate, sia per le operazioni di soccorso prestate in occasione di maltempo.

83 partecipanti! Questi i numeri, davvero inconsueti, della cena spezzainverno del 1° febbraio alla sezione Alpini di Vobarno. Lo spostamento verso il lago, unitamente alla tanto desiderata aggregazione di gruppi di giovani e giovanissimi, ha prodotto questo effetto: ben 26 infatti gli under 18 presenti, e folta la partecipazione di intere famiglie a seguito degli equipaggi optimist. il tutto per la felicità del Presidente.

Riceviamo dalla Segreteria della Classe e con piacere pubblichiamo il calendario delle regate 2020 del Circuito Italiano Long Distance.

7 giugno           Venezia - Velalonga

21 giugno         Lago d'Iseo - Circolo Bersaglio

28 giugno         Desenzano - L.N.I.

Accidenti, ci siamo dimenticati dell'ultima regata dei ragazzi dell'optimist a Bardolino, forse perchè il risultato non è stato proprio soddisfacente. Levataccia mattutina, vento non proprio come lo si vorrebbe - ma era così per tutti...

Così troviamo Ludovica al 16° posto, Fabio al 24°, Marta al 25° e Giada al 28°. 

Stagione ricca di partecipazioni a regate fuori lago, e stavolta non sono principalmente i laser che sono rimasti al palo sia nelle zonali che nei campionati master.

Su tutti Claudio Bucci che ha partecipato al CICO 2019 con il 470 (vedi articolo a parte).

Grande soddisfazione per il nostro circolo la partecipazione di un' imbarcazione al CICO 2019 (Campionato Italiano Classi Olimpiche): merito del ns. giovane socio Claudio Bucci che non ha resistito alla tentazione di cimentarsi ancora in campo nazionale con il suo 470. E così, recuperato il vecchio prodiere 420 Davide Ferrari della Fraglia Vela Desenzano, sono partiti gli allenamenti sul Garda.

L'ULTIMA GIORNATA

Termina in una giornata di vento ancora bizzarro il campionato sociale optimist 2019. Quindi vento debole e di direzione variabile, con l'obbligo di tenere le antenne ben alzate e soprattutto badare a non scoprirsi nei confronti dell'avversario. Abbiamo così visto prove che sembravano già decise dopo 200 metri, poi dopo la prima boa, poi tutte da rivedere a 20 metri dall'arrivo!

E siamo pure arrivati all'ultima prova di questo campionato sociale derive PY 2019. Il vento si fa desiderare ma alla fine arriva, a strisce, a bolle ma arriva. Nella prima prova lottano i contender di Piero e Nicola seguiti da Bertanza, Alquati e da Venturi. Poi nell'ultima parte di regata l'EPS cambia marcia e rosicchia posizioni, arrivando ad insidiare nel finale lo stesso contender di Piero che lo distacca di solo 1". Dietro Zonaro cede terreno, Paolo sorpassa in poppa Bertanza e tra i due si ingaggia una lotta a suon di virate.

E siamo arrivati alla penultima prova di campionato sociale optimist. Pochi i partecipanti causa...ferie. Giornata dai venti strambi. Percorso a bastone per sfruttare un vento da nord che gira poi a nord est. Prima prova con Ludovica che parte avanti ma non vede il salto di vento a sinistra e fa un inutile bordo lungo; ne approfitta Manuel che stringe all'orza e poi addirittura lasca per prendere la boa, vanamente inseguito da Ludo. Così fino al traguardo dove seguono Giada, Diego S., Marco e Stefano.

Pagine