Avvisi ai Naviganti

Prossimi appuntamenti:

  •  24 agosto 2019 - 4^ prova campionato sociale Optimist
  • 1° settembre 2019 - 8^ prova campionato sociale derive PY
  • 7 settembre 2019 - 5^ prova campionato sociale Optimist

SCUOLA VELA ADULTI

. 1° CORSO: 5-6 e 12-13 ottobre

. 2° CORSO: 19-20 e 26-27 ottobre


Accidenti all'elettronica! Vanificata infatti la prima prova della 7^ giornata del Campionato Sociale Derive PY dall'improvviso forfait del cronometro proprio al momento dell'arrivo. Peccato, ma nulla di rotto. Ci siamo rifatti con la seconda regata su un bellissimo percorso a trapezio più doppio bastone predisposto dal nostro inesauribile DS Bertanza.

CON FOTO IN THE RACE BY CLAUDIO MAZZOLENI

Diciamo subito che alla fine la spunta - meritatamente - Nicola Zonaro, che si aggiudica per il 2019 il Trofo Idra in Tempo Reale.

CON FOTO

Nemmeno il tempo di archiviare la 2^ prova che arriva subito la terza. Stavolta ci sono solo gli autoctoni del CVE, anche con qualche defezione (Diego "Crucco", Martina). Tre prove d'un fiato, con una variante al percorso che stavolta includeva un traverso, tanto per abituarsi a tutte le andature.

Saltata la prima prova del 22 giugno per il maltempo, c'è stato una specie di recupero (non valido per la classifica generale per l'asenza forzata di alcuni concorrenti) di cui si riporta la classifica giusto per la soddisfazione di chi l'ha fatta:

 

Le previsioni meteo sono pessime: piogge consistenti/abbondanti per tutta la giornata. Eppure 14 soci per un totale di 11 imbarcazioni si presentano per regatare. Folli!!! Invece non piove e la giuria decide di far uscire le barche alle 12.30 per approfittare di quella brezzolina che arriva da Vesta. Bastoncino da ripetere due volte fra punta di Anfo e Paròle.

AGGIUNTE CLASSIFICHE E FOTO

Sì, festa, perchè quando arrivano gli optimist in un circolo è sempre festa. Magari ti costa un pò di fatica ma la soddisfazione è grande. L'entusiamo, la concentrazione, l'impegno ma anche la naturalezza che contraddistinguono questi piccoli velisti è contagiosa.

Protagonista il vento in questa edizione 2019 della tappa "eridia" del Circuito italiano Long Distance derive PY. Comincia infatti a soffiare durante il Breefing con gli equipaggi un forte vento da sud, non la solita termica ma un potente sud depressonario da 14, poi 16, poi 20 nodi e oltre che ha un pò frenato i gagliardi spiriti di parecchi equipaggi. Dei 32 iscritti solo 22 si sono presentati sulla linea di partenza, più un indeciso partito decisamente oltre il tempo limite ma che poi ha concluso la sua prova.

Sì, si poteva proprio fare meglio, anche se le condizioni ambientali hanno non poco influenzato i nostri. A Caldonazzo infatti il vento arriva tardi, la giornata era calda, tutti facevano il bagno e allora la concentrazione e la voglia di regatare sono finite sotto i tacchi. Così poi, quando le danze vere e proprie sono cominciate il cervello era ormai disconnesso. Aggiungiamo poi che le occasioni di potersi allenare sono state veramente poche ed il gioco è fatto.

By Roby Bertanza

Ed eccoci alla 3° prova del campionato CVE del 2019.

Percorso inedito a “cancelli” con due laschi stretti, gioia per gli amanti delle planate e regata arbitrata direttamente in acqua.

Partecipano 14 equipaggi, tra i quali 5 contender, 5 Laser (Std e Radial) e 2 420.

Meteo sicuro e vento medio, allietano la prova.

Bertolini Piero, con il nuovo look con barba, domina in reale e compensato la classifica. In grande spolvero e sempre più veloce sta dominando il campionato e sembra difficile per tutti contrastarlo.

by Giulia Bertolini.

Domenica 16 giugno si è svolta la seconda prova del Campionato CVE 2019 con 14 barche che si sono sfidate in un percorso del tutto nuovo: a freccia, che prevedeva una classica partenza davanti al Circolo, boa 1 in corrispondenza dei tre capitelli, boa 2 dirimpetto al campeggio, boa 3 in centro lago leggermente più a sud della Rocca, bolina fino alla boa 1, boa 2 e arrivo al Circolo.

Pagine